Arriva Apple Business Chat, la nuova messaggistica tra clienti e aziende

Preparate gli iPhone, Mac, iPad e Apple Watch: l’azienda di Cupertino, che copre il 26% del mercato degli smartphone in Europa e il 45% negli USA, sta scommettendo sulla messaggistica tra gli utenti e le aziende.

Che cos’è Apple Business Chat?

Attualmente in Beta, Apple Business Chat, o semplicemente Business Chat, permette ai consumatori di interagire con i customer care delle aziende all’interno dell’app nativa dei messaggi di Apple.
I clienti possono collegarsi con gli assistenti del supporto clienti, ad esempio di una compagnia aerea, per chiedere un’informazione, con la stessa facilità con cui mandano un messaggio testuale o vocale.
Apple si sta mettendo al passo con piattaforme di messaggistica come Facebook, Twitter e WhatsApp, ma con un’app che ha un vantaggio significativo: è nativa per i circa 2 miliardi di dispositivi Apple in giro per il mondo.

Grazie ad Apple Business Chat, l’azienda viene inserita nella rubrica del dispositivo Apple dell’utente, quindi è raggiungibile tramite messaggio come un qualsiasi altro contatto.
Inoltre si potrà interagire con le aziende a partire dai tool di ricerca di Apple: Safari, Mappe Apple, Ricerca e Siri.
L’app permette alle aziende di personalizzare il proprio set di colori e logo.

Vantaggi di Apple Business Chat

Apple Business Chat sarà apprezzata dagli utenti, che potranno ricevere supporto diretto dai dispositivi Apple, anche interrompendo la conversazione e proseguendola da un dispositivo all’altro (per esempio, dall’iPhone all’Apple Watch e viceversa).
Business Chat sarà molto interessante per le aziende che propongono l’acquisto di prodotti e servizi, perché all’interno dei messaggi potranno proporre link diretti alle pagine dei prodotti completi di anteprima. I clienti potranno effettuare l’acquisto immediatamente tramite Apple Pay, grazie alla sicurezza della conversazione criptata.

Perché è importante la Business Chat di Apple?

È infinitamente fastidioso per i clienti twittare con un’azienda, per esempio, solo per sentirsi dire di chiamare un numero di telefono, dove dovranno mettersi in contatto con un operatore differente e ripartire da capo. La chat passa il controllo in mano ai clienti, che potranno  decidere quando iniziare la conversazione, quali informazioni condividere e come e quando rispondere.

Apple Business Chat sfrutta al meglio anche l’incremento del commercio distribuito, ovvero l’idea che i consumatori vogliano fare acquisti o ottenere supporto dai propri smartphone e smartwatch.
Business Chat offre ai clienti uno “sportello unico” in cui possono chattare con gli agenti tramite il loro Apple Watch, ad esempio, senza mai aprire una pagina Web mobile.

Una ricerca di Sapio del marzo 2018 indica un tasso di soddisfazione del 63% da parte dei clienti che comunicano con i brand tramite app di messaggistica, un numero che probabilmente aumenterà. I brand che vogliono anticipare le richieste dei loro clienti dovrebbero quindi essere pronti ad avere una soluzione di app di messaggistica.

La reputazione di Apple in tema di qualità, design attraente e la rapidità con cui i clienti adottano i nuovi dispositivi Apple è sicuramente allettante per le aziende.

LiveHelp® è stato scelto da Apple come Customer Service Platform per effettuare l’integrazione.
Vuoi saperne di più?
Contattaci in chat

Floriana Cantarella

Floriana Cantarella

Project manager di LiveHelp® e formatrice di LiveHelp Academy. Specialista nell'interpretare le esigenze delle aziende che usano la chat... E in risolvere cruciverba!

More Posts - Website - Twitter - Facebook - LinkedIn - YouTube

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *